Classe 1 Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica e Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche (classe LM/SNT1)
Info: segmed@unipr.it      0521 902051(Segreteria Studenti)
 Corsi di insegnamento: Fisiopatologia (2░ semestre) Logout
 

Fisiopatologia (2░ semestre)

 

Anno accademico 2012/2013

Codice del corso 3040 AUSL PC
Docente Dott. Mara Bonelli (Coordinatore del corso)
Prof. Adriana Calderaro
Dott. Ketty Bulgarelli (Docente)
Anno 1░ anno
Corso di studi Infermieristica (DM 270)
Tipologia Di base
Crediti/Valenza 8
SSD MED/04 - patologia generale
MED/07 - microbiologia e microbiologia clinica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Obbligatoria
Valutazione Scritto ed orale
Moduli didattici Metodologia infermieristica generale 1 (Ausl Pc)
Microbiologia (Ausl Pc)
Patologia generale (Ausl Pc)
Storico Anni precedenti
 

Obiettivi formativi del corso

Consentire allo studente di conoscere e comprendere, a livello di base, i meccanismi di morte cellulare, i fenomeni di risposta al danno (infiammazione, emostasi, riparazione), le principali malattie su base genetica, le caratteristiche biologiche dei tumori, nonché i meccanismi essenziali della risposta immunitaria e delle sue alterazioni, con particolare riferimento alle applicazioni in medicina trasfusionale ed agli aspetti di interesse infermieristico.

Fornire agli studenti le conoscenze basilari su batteri, miceti, parassiti e virus di interesse medico, sulle loro interazioni con l'ospite, sul loro ruolo patogeno, sulle modalità per prevenire l'azione patogena, sui meccanismi di resistenza ai farmaci, sulle infezioni nosocomiali.

Consentire allo studente di conoscere e comprendere l’impatto che la normativa ha avuto sul contesto e sulle modalità di erogazione dell’assistenza infermieristica, le principali caratteristiche metodologiche del Nursing attraverso l’applicazione del processo assistenziale e le diverse tipologie di strumenti a supporto della pianificazione dell’assistenza.

 

 

Risultati dell'apprendimento

Lo studente al termine del corso, utilizzando le conoscenze di anatomia, biologia e fisiologia dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa:

  • Meccanismi di risposta al danno (infiammazione, emostasi, riparazione)
  • Cause di patologie multifattoriali quali neoplasie, aterosclerosi e diabete;
  • Cause delle più frequenti patologie su base genetica
  • I meccanismi essenziali della risposta immunitaria e delle sue alterazioni
  • I microrganismi (batteri, miceti, parassiti e virus) di interesse medico, le loro interazioni con l'ospite, il ruolo patogeno e le modalità per prevenire l'azione patogena;
  • Descrivere l’impatto che la normativa ha avuto sul contesto e sulle modalità di erogazione dell’assistenza infermieristica;
  • Descrivere le principali caratteristiche metodologiche del Nursing attraverso l’applicazione del processo assistenziale;
  • Riconoscere diverse tipologie di strumenti a supporto della pianificazione dell’assistenza. 

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare, supportato dall'uso di idonei libri di testo, conoscenze e capacità di comprensione ad un livello che includa anche la conoscenza di alcuni temi d'avanguardia nel proprio campo di studi. Inoltre, lo studente dovrà dimostrare di aver sviluppato quelle capacità di apprendimento necessarie per intraprendere studi successivi con un adeguato grado di autonomia.

 

Note

Sufficienti conoscenze di biologia, anatomia, biochimica e fisiologia sono necessarie per affrontare gli argomenti del corso.

 

Programma

Modulo disciplinare: Patologia Generale (MED/04)

Patologia e Fisiopatologia

Basi biologiche. Proliferazione e differenziamento cellulare. Morte cellulare per necrosi ed apoptosi. Adattamenti cellulari della crescita e del differenziamento: iperplasia, ipertrofia, aplasia,metaplasia, displasia.

Tumori: classificazione e nomenclatura, differenze tra tumori benigni e maligni; cause dei tumori, cenni di oncologia molecolare, invasività e metastasi; patogenesi delle malattie neoplastiche, grading e staging.

Il sangue: Composizione e cellule. Fisiopatologia generale del sangue. Anemie. Leucemie e linfomi.

Patologia dell'emostasi: fasi dell'emostasi; malattie emorragiche; trombosi ed embolie; infarti.

Infiammazione: segni e fenomeni dell'infiammazione acuta, meccanismi di formazione dell'essudato; tipi di essudato; fagocitosi; infiammazione cronica e granulomi; ascessi e ulcere; mediatori chimici dell'infiammazione; effetti sistemici dell'infiammazione e la febbre; riparazione tissutale.

Patologia genetica: mutazioni; malattie monogeniche (con esempi di malattie autosomiche dominanti, autosomiche recessive, legate al sesso); anomalie cromosomiche.

Malattie multifattoriali (aterosclerosi, diabete mellito).

Immunologia

Immunità innata ed immunità acquisita: distinzione e cooperazione.

Antigeni ed anticorpi. Interazione antigene-anticorpo. Recettori linfocitari. Il complesso maggiore di istocompatibilità (MHC). Processazione dell'antigene esogeno ed endogeno.

Anatomia funzionale della risposta immunitaria. Attivazione linfocitaria e funzioni effettrici dei linfociti. Risposta primaria e secondaria. Vaccinazione. Difese immunitarie contro le infezioni.

Reazioni di ipersensibilità. Immunodeficienze primarie e secondarie. Infezione da HIV. Autoimmunità.

Elementi di Immunoematologia

Gruppi sanguigni. Il sistema AB0. Il sistema Rh. Altri sistemi gruppo ematici. La malattia emolitica del neonato. Prelievo di sangue per uso trasfusionale ed emocomponenti. Complicanze trasfusionali. Trapianto di midollo osseo.

 

Modulo disciplinare: Microbiologia e Microbiologia Clinica (MED/07)

Batteriologia

Caratteri generali della cellula procariote

-          Aspetti morfologici della cellula procariote

-          Aspetti strutturali della cellula procariote (parete, membrana esterna, membrana citoplasmatica, nucleo, flagelli, pili o fimbrie, capsula e spora)

-          Cenni sul metabolismo e sulla riproduzione dei batteri

Azione patogena dei batteri

-          Rapporti tra batterio ed ospite

-          Popolazione batterica normalmente residente nell'organismo umano

-          Patogenicità e virulenza dei batteri (adesine, esoenzimi, eso- ed endotossine batteriche)

Diagnosi delle malattie da infezione batteriche

-          Metodi diretti: dimostrazione nel materiale patologico del batterio e/o di suoi componenti strutturali e relativa identificazione. Cenni sulle principali tecniche di studio (prelievo e trasporto del campione, esame microscopico, esame colturale, identificazione del batterio, metodi rapidi molecolari)

-          Metodi indiretti: dimostrazione nell'organismo infettato di una reazione anticorpale specifica (cenni sui principali metodi utilizzati)

-          Farmaci antibatterici (antibiotici e chemioterapici) e determinazione della sensibilità in vitro da parte dei batteri: cenni sull' antibiogramma

Principali batteri responsabili di malattie da infezione nell’uomo

-          Stafilococchi (S. aureus e Stafilococchi coagulasi negativi)

-          Streptococchi (Streptococchi beta-emolitici di gruppo A, Pneumococchi)

-          Neisseria meningitidis e N. gonorrhoeae

-          Cenni su Corynebacterium diphtheriae

-          Cenni sui Micobatteri

-          Cenni sui batteri Gram-negativi enteropatogeni: Salmonella, Shigella, Yersinia, Campylobacter e Vibrio

-          Cenni sui Clostridi (C. tetani, C. perfringens e C. botulinum)

-          Cenni sui batteri Gram-negativi e Gram-positivi responsabili di infezioni nosocomiali: Pseudomonas e S. aureus.

Micologia

Caratteristiche generali dei miceti.

La cellula e la colonia fungina; Lieviti e funghi filamentosi.

Classificazione delle micosi; Le principali micosi dell’uomo.

Gli antibiotici antifungini.

Parassitologia

Parassitologia Generale. Introduzione alla Parassitologia Medica. Parassitismo, commensalismo, mutualismo Interazioni ospite -parassita: vie di entrata, migrazioni, vie di uscita.

Parassitologia Speciale. Presentazione esemplificativa del ciclo vitale di alcuni parassiti di interesse medico: amebe, giardia, plasmodi della malaria, toxoplasma, ossiuri, trichinella, tenie, pidocchi, zecche. Cenni esemplificativi appropriati su principi e metodi per la diagnosi di laboratorio delle infezioni sostenute da parassiti di interesse medico, con il fine di trattare la richiesta, il prelievo, il trasporto e la conservazione dei materiali biologici per le indagini parassitologiche.

Virologia

Virologia Generale. Introduzione alla Virologia Medica. Definizione di virus, morfologia, struttura, composizione chimica. Determinazioni quantitative, coltivazione, classificazione dei virus. Interazioni virus-cellula; rapporti virus-organismo ospite; immunoprofilassi e terapia antivirale.

Virologia Speciale Presentazione esemplificativa degli aspetti epidemiologici e storia naturale delle infezioni virali dell'apparato respiratorio, dell'apparato intestinale e ghiandole annesse, dell'apparato genito-urinario ed infezioni sessualmente trasmesse, delle infezioni prenatali e connatali, delle infezioni nell'ospite immunocompromesso.

Cenni esemplificativi appropriati su principi e metodi per la diagnosi di laboratorio delle infezioni sostenute da virus di interesse medico, con il fine di trattare la richiesta, il prelievo, il trasporto e la conservazione dei materiali biologici per le indagini virologiche.

 Modulo disciplinare:  Metodologia Infermieristica Generale (MED/45)

 Problemi assistenziali della persona e della comunità:

  • Presa in carico infermieristica
  • Modalità di raccolta dati/indizi: osservazione, intervista/colloquio, visita infermieristica
  • Il concetto di valutazione iniziale: le scale di valutazione

Il ragionamento diagnostico per una valutazione accurata degli esiti assistenziali:

  • Caratteristiche e sviluppo del pensiero critico e del ragionamento diagnostico
  • Valutazione degli esiti assistenziali

Pianificazione dell’assistenza  attraverso l’attuazione di interventi infermieristici autonomi, collaborativi e su prescrizione in relazione agli aspetti preventivi, educatvi, curativi, riabilitativi e palliativi:

  • Definizione delle priorità assistenziali
  • Definizione degli obiettivi/risultati attesi: struttura e caratteristiche
  • Decision mailing: interventi infermieristici autonomi, collaborativi e su prescrizione
  • La consulenza multiprofessionale

Valutazione e documentazione del processo di assistenza, al fine di tracciare un percorso strutturato e validato finalizzato al continuo miglioramento:

  • Il processo di valutazione: gli strumenti, gli scopi e gli indicatori infermieristici di esito
  • La documentazione assistenziale: standardizzazione e personalizzazione dell’assistenza
  • Care map, il concetto di scostamento e il PDCA

A supporto e integrazione del modulo disciplinare di metodologia infermieristica generale prevista una Sessione di ragionamento clinico che prevede l’analisi di un caso reale.

A supporto della metodologia PBL sarà previsto un percorso di ricerca delle fonti bibliografiche/ scientifiche in laboratorio informatico.

 

Testi consigliati e bibliografia

 

Modulo di Patologia Generale

- J. Maier e Mariotti “Elementi di Patologia Generale e Fisiopatologia” McGraw-Hill

- G.M. Pontieri “Elementi di Patologia Generale” III ed., Piccin

- V. Del Gobbo "Immunologia per le lauree sanitarie" III ed.,  Piccin

- A.K. Abbas e A.H. Lichtman "Le basi dell'immunologia" II ed., Masson  

 

Modulo di Microbiologia

- M. Bendinelli, C. Chezzi, G. Dettori, N. Manca, G. Morace, L. Polonelli, M.A. Tufano.    

Microbiologia medica: Batteriologia. Gli agenti infettivi dell'uomo: biologia, azione patogena, laboratorio. Monduzzi Editore.

- M. Bendinelli, C. Chezzi, G. Dettori, N. Manca, G. Morace, L. Polonelli, M.A. Tufano.    

Microbiologia medica: Micologia. Gli agenti infettivi dell'uomo: biologia, azione patogena, laboratorio. Monduzzi Editore.

- M. Bendinelli, A. Calderaro, C. Chezzi, G. Dettori, N. Manca, G. Morace, L. Polonelli, M.A. Tufano. Microbiologia medica: Parassitologia. Gli agenti infettivi dell'uomo: biologia, azione patogena, laboratorio. Monduzzi Editoriale.

- M. Bendinelli, C. Chezzi, G. Dettori, N. Manca, G. Morace, L. Polonelli, M.A. Tufano.    

Microbiologia medica: Virologia. Gli agenti infettivi dell'uomo: biologia, azione patogena, laboratorio. Monduzzi Editore.

 

Modulo di Metodologia Infermieristica Generale

- Wilkinson Judith, “Processo infermieristico e pensiero critico”. Casa editrice Ambrosiana Milano 2009

- Casati Monica “La documentazione infermieristica”  2 ° EDIZIONE Mc Graw - Hill Milano 2005

- Santullo Antonella “Le scale di valutazione in sanità” McGraw –Hill Milano 2009

- articoli

 

 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 24/04/2013 20:27
HOMEDuplica il recordPrimoPrecedenteSuccessivoUltimoPS