Classe 1 Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica e Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche (classe LM/SNT1)
Info: segmed@unipr.it      0521 902051(Segreteria Studenti)
 Corsi di insegnamento: Psicopedagogia e sociologia (2░ semestre) Logout
 

Psicopedagogia e sociologia (2░ semestre)

 

Anno accademico 2012/2013

Codice del corso 3040 AUSL PC
Docente Dott. Antonella Leonetti (Docente)
Maria Rosa Ponginebbi (Coordinatore del corso)
Dott. Francesco Covino (Docente)
Anno 1░ anno
Corso di studi Infermieristica (DM 270)
Tipologia Di base
Crediti/Valenza 6
SSD M-PSI/01 - psicologia generale
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
SPS/07 - sociologia generale
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Facoltativa
Valutazione Orale
Moduli didattici Laboratorio della comunicazione I (Ausl Pc)
Psicologia e pedagogia generale e sociale (Aou Pr)
Psicologia e pedagogia generale e sociale (Ausl Pc)
Sociologia della salute (Ausl Pc)
Storico Anni precedenti
 

Programma

PSICOLOGIA GENERALE E SOCIALE
Dott.ssa Antonella Leonetti - tel. 0523 317954
 
LA MENTE    
-          Normalità e patologia
LA PERSONALITA'
-          Struttura
-          Salute e malattia mentale
ATTIVITA' COGNITIVE DI BASE
-          Percezione  
-          Attenzione
-          Memoria
-          Motivazione e Bisogni Umani Fondamentali
AFFETTIVITA'
-          Le Emozioni
-          I Meccanismi di Difesa e le strategie di Coping
IL PENSIERO
-          Il ragionamento e il Problem Solving
INTELLIGENZA
-          Tecniche di valutazione
APPRENDIMENTO
-          Modalità di valutazione e disturbi correlati
 
 
SOCIOLOGIA DELLA SALUTE
Dott. Francesco Covino
Definizione di Sociologia e di Sociologia della Salute, Sociologia dell’Armonia e del Conflitto, principali correnti. L’infermiere come Educatore.
Il Conflitto come dinamica societaria, l’uomo nel labirinto delle scelte, la definizione di Società Verticale ed Orizzontale.
L’Educazione alla verticalità come ruolo del padre, del Maestro. L’Orizzontalità della società contemporanea e le proprie cause. L’Orizzontalità o ricerca spirituale nell’arte sacra: la crocefissione come archetipo dell’uomo diviso tra dimensione verticale ed orizzontale.
Visione del film “Elephant” Di Gus Van Sant, discussione in classe sul contenuto del film, sulla violenza giovanile e sulla volontà di auto ed etero distruzione manifestata nel film.
L’Anoressia nervosa, le sue origini, la ricerca di una spiegazione e una possibile volontà di cura, il Satanismo Acido negli adolescenti vicini alla musica Metal, le sue origini, i suoi rischi ed una possibile spiegazione “verticale” del fenomeno.
La Morte e la professione infermieristica, come si può approcciare il morente, in riferimento alla sua sofferenza e al suo senso di perdita, ed i parenti in riferimento al lutto.
Gli Hospice e il ruolo della professione infermieristica in essi. L’ipotesi di una verticalità e di un Infermiere Educatore all’interno dell’Hospice.
 
 
LABORATORIO DELLA COMUNICAZIONE I
Dott.ssa Ponginebbi Mariarosa - tel 0523/302076 e-mail m.ponginebbi@ausl.pc.it
 
Obiettivi generali
Sensibilizzazione ai temi della comunicazione. Acquisizione di abilità comunicative di base.
 
Obiettivi  didattici
-          La comunicazione: teorie e modelli della comunicazione verbale e non verbale
-          Emozioni e sentimenti:coltivare la consapevolezza
-          La relazione d’aiuto: definizione e caratteristiche di una relazione d’aiuto. Le principali regole per una  relazione empatica.
-          L’incontro con il paziente: riconoscere le modalità di approccio per avviare una relazione efficace tra l’infermiere, la persona assistita e la sua famiglia, favorendo il processo di soggettivizzazione e personalizzazione della cura.
-          Il significato del corpo nell’esperienza della malattia: il corpo del paziente da oggetto delle cure a soggetto della relazione terapeutica
 
 
Metodologia didattica
-          Lezioni frontali
-          Confronto-dibattito
-          Role playing.
-          Percorso narrativo cinematografico: visione di film (Un medico, un uomo di Randa Haines, parti scene di Parla con lei di Pedro Almodòver),  introdotti e seguiti da discussione e da una griglia di valutazione, al fine di approfondire  alcune tematiche analizzate nelle lezioni  teoriche
 
Valutazione di apprendimento
-          La valutazione delle conoscenze  apprese verrà effettuata in itinere in aula  mediante:
-          l’impiego  di griglie   utilizzate dopo la visione dei film e le attività guidate condotte durante le lezioni,
-          un elaborato prodotto dopo la lettura di un  libro a scelta tra quelli indicati dalla bibliografia di riferimento.
 
Bibliografia di riferimento
-          La pragmatica della comunicazione umana, P. Watzlawick, Casa Editrice Astrolabio, 1971. (studiare solo cap. 1,cap. 2, cap.3, cap.4, cap. 6, cap 8)
-          L’ascolto del malato, Kanizsa Silvia, Casa editrice Guerrini Editore, 1994.
-          Persona, paziente, cliente. Il mondo del malato in un mondo che cambia. P Binetti, R. Bruni, F Ferrazzoli. Carrocci Faber editore, 2000.
-          Quaderno della vita emotiva, Vanna Iori, Casa editrice Franco Angeli, 2009.
-          Il sapere dei sentimenti, Vanna Iori, Casa Editrice Franco Angeli, 2009.
-          Comunicare con il paziente. La consapevolezza della relazione nella professione infermieristica. M. Sommaruba, Carrocci Faber Editore, 2005
 

 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 09/01/2013 16:45
HOMEDuplica il recordPrimoPrecedenteSuccessivoUltimoPS